Introduzione

Milano, capitale della moda, del lusso, degli affari e della nebbia, mostra sempre con timidezza, il suo patrimonio artistico, storico e culturale, ma per il visitatore attento questa città sa essere ospitale ed accogliente pur senza grandeur e ostentazione.
Milano è una città tutta da scoprire, per conoscere i suoi tesori ci vorrebbero giorni e giorni.
I turisti in visita nel capoluogo lombardo sono catturati dalla poesia di certi scorci, palazzine e vetrate di stile liberty, piccole perle architettoniche disseminate un po' dappertutto.


giovedì 13 settembre 2007

Palazzo Saporiti






Il palazzo Saporiti sorge sull'area dove era eretta la chiesa
dei Cappuccini, demolita nel 1810.
Due anni più tardi iniziarono i lavori di costruzione del palazzo,
l'opera neoclassica di Giovanni Perego,
si rifà allo stile di impronta napoleonica.
Il palazzo costudisce straordinarie decorazioni a stucco
e soffitti dorati.
Furono svolti numerosi lavori per abbellire e ammodernare
tutta la zona di porta orientale, dalla fine del settecento,
facendola divenire un luogo di abitazione per coloro
che volessero dimostrare la propria ricchezza e prestigio.
Una di queste persone fu Gaetano Belloni, arricchitasi grazie
alla gestione del gioco d'azzardo del Ridotto dell Scala.
Si fece costuire quel maestoso e imponente edificio,
con la fronte quasi completamente aperta da un'alta loggia
a colonne e con un attico coronato da statue degli Dei Consenti,
che in seguito prenderà il nome di Palazzo Rocca-Saporiti.

Nessun commento:

Volete scrivere un'articolo?

Ho appena istituito un wiki http://milanocittadarte.wetpaint.com/ per darvi la possiblità di collaborare e grazie al vostro aiuto di migliorare il blog.

Da oggi Milano città d'arte è anche su facebook!

Iscriviti anche tu al gruppo e lascia i tuoi commenti!
http://www.facebook.com/group.php?gid=40447089534