Introduzione

Milano, capitale della moda, del lusso, degli affari e della nebbia, mostra sempre con timidezza, il suo patrimonio artistico, storico e culturale, ma per il visitatore attento questa città sa essere ospitale ed accogliente pur senza grandeur e ostentazione.
Milano è una città tutta da scoprire, per conoscere i suoi tesori ci vorrebbero giorni e giorni.
I turisti in visita nel capoluogo lombardo sono catturati dalla poesia di certi scorci, palazzine e vetrate di stile liberty, piccole perle architettoniche disseminate un po' dappertutto.


mercoledì 17 ottobre 2007

Bicocca degli Arcimboldi









La villa Bicocca degli Arcimboldi, nasce, intorno alla metà del XV secolo,
come cascina padronale e residenza rurale collegata ad un podere.
La residenza si sviluppa su due piani di pianta rettangolare,
con una lunghezza di 40 metri e larghezza 13.
Gli affreschi, al suo interno, rappresentano gli svaghi e
le occupazioni delle dame di corte, vengono considerati
uno dei migliori cicli di affreschi del quattrocento.
L'edificio si presenta con una struttura mista ed è caratterizzato
sia da elementi rustici sia cittadini.
All'origine, la villa era di propietà degli Arcimboldi,
ma dopo la loro morte, passò nelle mani
prima della famiglia Arconati, poi Busca e infine ai Sormani.
Dopo un periodo di degrado, la residenza passò
in mano definitivamente, almeno fino ad oggi, al gruppo Pirelli.
Restaurata negli anni novanta dall'architetto Piero Castellini
è uno dei rari esempi di architettura civile di campagna
quattrocentesca giunti sino a noi.

Nessun commento:

Volete scrivere un'articolo?

Ho appena istituito un wiki http://milanocittadarte.wetpaint.com/ per darvi la possiblità di collaborare e grazie al vostro aiuto di migliorare il blog.

Da oggi Milano città d'arte è anche su facebook!

Iscriviti anche tu al gruppo e lascia i tuoi commenti!
http://www.facebook.com/group.php?gid=40447089534