Introduzione

Milano, capitale della moda, del lusso, degli affari e della nebbia, mostra sempre con timidezza, il suo patrimonio artistico, storico e culturale, ma per il visitatore attento questa città sa essere ospitale ed accogliente pur senza grandeur e ostentazione.
Milano è una città tutta da scoprire, per conoscere i suoi tesori ci vorrebbero giorni e giorni.
I turisti in visita nel capoluogo lombardo sono catturati dalla poesia di certi scorci, palazzine e vetrate di stile liberty, piccole perle architettoniche disseminate un po' dappertutto.


venerdì 30 novembre 2007

Stazione Centrale















La Stazione Centrale di Milano, uno dei massimi centri
ferroviari d'Europa, fu inaugurata ufficialmente nel 1931,
dopo aver sostituito la vecchia stazione del 1864.
La costruzione, un'opera di Ulisse Stacchini, che prese come modello
di riferimento del suo progetto la Union Station di Washington,
presenta una facciata larga 200 metri e una volta alta 72,
un risultato eccezionale per l'epoca.
Ma la stazione non solo è un nodo di interscambio
nazionale e internazionale, ma anche un punto chiave dello spostamento locale.
Per quanto riguarda l'architettura, l'edificio non presenta un unico stile,
ma un miscuglio di diverse tendenze, in particolare liberty e decò,
benché molto spesso ricondotta all'espressione artistica Assiro-Milanese.
La Stazione viene anche utlizzata come sede espositiva di opere d'arte
a tempo determinato.

Nessun commento:

Volete scrivere un'articolo?

Ho appena istituito un wiki http://milanocittadarte.wetpaint.com/ per darvi la possiblità di collaborare e grazie al vostro aiuto di migliorare il blog.

Da oggi Milano città d'arte è anche su facebook!

Iscriviti anche tu al gruppo e lascia i tuoi commenti!
http://www.facebook.com/group.php?gid=40447089534