Introduzione

Milano, capitale della moda, del lusso, degli affari e della nebbia, mostra sempre con timidezza, il suo patrimonio artistico, storico e culturale, ma per il visitatore attento questa città sa essere ospitale ed accogliente pur senza grandeur e ostentazione.
Milano è una città tutta da scoprire, per conoscere i suoi tesori ci vorrebbero giorni e giorni.
I turisti in visita nel capoluogo lombardo sono catturati dalla poesia di certi scorci, palazzine e vetrate di stile liberty, piccole perle architettoniche disseminate un po' dappertutto.


venerdì 20 luglio 2007

Arengario













L'Arengario è stato costruito negli anni Trenta
su progetto degli architetti Portaluppi, Muzio, Magistretti
e Griffini, e decorato in facciata con
gli altorilievi di Arturo Martini.
Vincitore del concorso del 1937, il progetto per l'Arengario
concludeva il processo di rinnovamento urbanistico
del centro di Milano, impostato dall'architetto Mengoni
che aveva impresso un carattere monumentale all'area attorno al Duomo.
L'Arengario è stato infatti costruito dopo la demolizione
della Manica Lunga di Palazzo Reale completando l'intervento
di realizzazione della nuova piazza Diaz.

Nessun commento:

Volete scrivere un'articolo?

Ho appena istituito un wiki http://milanocittadarte.wetpaint.com/ per darvi la possiblità di collaborare e grazie al vostro aiuto di migliorare il blog.

Da oggi Milano città d'arte è anche su facebook!

Iscriviti anche tu al gruppo e lascia i tuoi commenti!
http://www.facebook.com/group.php?gid=40447089534